Centri di Raccolta

E’ possibile donare il sangue cordonale presso le Unità di Ostetricia e Ginecologia, denominate “Centri di Raccolta”, autorizzate ed adeguatamente formate dalla Calabria CBB.

I Centri di Raccolta operano seguendo procedure operative condivise, elaborate e distribuite dalla Calabria CBB nel rispetto della normativa vigente e degli standard di qualità ISO e FACT.
Il personale medico ed ostetrico dei Centri di Raccolta segue una specifica formazione pratica e teorica, a cura della Calabria CBB, affinché siano assicurate adeguate modalità di raccolta, compilazione dei documenti di accompagnamento e trasporto dell’unità cordonale. Le unità cordonali collezionate dai Centri di Raccolta sono inviate ai Servizi di Medicina Trasfusionale regionali, che esercitano una prima funzione di controllo dell’idoneità del campione cordonale (volume, documentazione, prelievi materni, modalità di trasporto).
Solo se giudicate idonee, sono inviate al Servizio di Immunoematologia Trasfusionale (SIT) dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi-Melacrino-Morelli” di Reggio Calabria per una nuova validazione prima del trasferimento alla sede della Calabria Cord Blood Bank.

Il network di collaborazione tra le diverse figure professionali coinvolte garantisce la completa tracciabilità delle unità di sangue cordonale sull’intero territorio regionale.

Contatti

Attualmente sono attivi 15 Centri di Raccolta aderenti alla Calabria Cord Blood Bank, presenti in tutte le province calabresi.
Elenco Centri di Raccolta